14.04.2022

Medienmitteilung

I vincitori delle prime Olimpiadi svizzere di linguistica sono stati decisi

Una prima assoluta: il 26 marzo si è svolta all'Università di Berna la finale nazionale delle primissime Olimpiadi svizzere di linguistica. In gara c’erano più di 50 giovani, che hanno analizzato la struttura di diverse lingue. Il 12 aprile sono stati annunciati i finalisti che faranno parte della prima delegazione svizzera alle Olimpiadi internazionali di linguistica.

Il 26 marzo, i partecipanti hanno avuto quattro ore per completare cinque compiti impegnativi (Olimpiadi della Linguistica)

Gion Caiquo (Gian Caiquo)

Marvin Lundgren (Marvin Lundgren)

Dana Niederhäuser (Dana Niederhäuser)

Richard Salnikov (Richard Salnikov)

Chantal Bichsel (Chantal Bichsel)

Sinan Deveci (Sinan Deveci)

Thao Ly Phan (Thao Ly Phan)

Sofie Bolleter (Sofie Bolleter)

Mara Stolz (Mara Stolz)

Più di 50 giovani hanno partecipato alla finale. Dodici di loro sono stati premiati con medaglie. (Olimpiadi della Linguistica)

Le Olimpiadi svizzere di linguistica sono state lanciate nel 2021 da studenti, ricercatori e insegnanti che vogliono accrescere l’interesse dei giovani per la linguistica. (Olimpiadi della Linguistica)

Otto studenti svizzeri hanno vinto le medaglie d'oro e d'argento alla prima finale nazionale, e andranno alle Olimpiadi internazionali di linguistica sull'Isola di Man in luglio:

 

Oro

  • Gion Caiquo, Kantonsschule Solothurn (SO)
  • Marvin Lundgren, Kantonsschule am Burggraben (SG)
  • Dana Niederhäuser, Kantonsschule Rychenberg (ZH)
  • Richard Salnikov, Kantonsschule Stadelhofen (ZH)

 

Argento

  • Chantal Bichsel, Gymnasium Thun (BE)
  • Luca Charlier, Collège du Sud (FR)
  • Sinan Deveci, Realgymnasium Rämibühl (ZH)
  • Kristian Suntev, Gymnasium St. Antonius (AI)

 

Sono state assegnate anche quattro medaglie di bronzo:

 

  • Sofie Bolleter, Kantonsschule im Lee (ZH)
  • Thao Ly Phan, Kantonsschule Baden (AG)
  • Sofia Polloni, Liceo Diocesano (TI)
  • Mara Stolz, Kantonsschule Wil (SG)

 

La lingua oltre ai banchi di scuola

 

Dal 2003, l'International Linguistics Olympiad riunisce studenti delle scuole secondarie di tutto il mondo. La Svizzera finora non aveva mai partecipato ̵ ma quest'anno le cose cambieranno! Le Olimpiadi svizzere di linguistica sono state lanciate nel 2021 da studenti, ricercatori e insegnanti che vogliono accrescere l’interesse dei giovani per la linguistica. «I giovani entrano in contatto con molte lingue già da piccoli. Vogliamo renderli consapevoli di questa ricchezza», spiega Michiel de Vaan, uno dei fondatori del concorso. «Nella scuola secondaria, i giovani non hanno sempre l'opportunità di studiare la linguistica, e molti non sanno che cosa fa un linguista concretamente».

 

Non solo per chi ama le lingue

Nella sua prima edizione, il nuovo concorso ha attirato l'attenzione di più di 100 giovani. I 53 partecipanti alla finale si sono qualificati attraverso il turno preliminare online in autunno. Per prepararsi hanno potuto seguire vari workshop di formazione nei mesi di febbraio e marzo. Il 26 marzo si sono recati a Berna dalla Svizzera tedesca, dalla Svizzera francese e dal Ticino... ma alle Olimpiadi di Linguistica non era importante quali lingue parlassero. «Odio le lingue», ammette addirittura un partecipante. «Qui si tratta più che altro di esercizi di pensiero logico, e di questo sono capace». «La linguistica guarda la lingua in modo più analitico» spiega un’altra partecipante che in futuro vorrebbe fare l’interprete. «La letteratura, invece, ci aiuta a capire meglio una cultura. Non saprei dire quale mi piace di più». Durante l'esame di quattro ore, tra i vari esercizi i partecipanti hanno dovuto ricavare il genitivo di una lingua caucasica nordorientale piuttosto sconosciuta, decodificare l’alfabeto coreano e coniugare i verbi finlandesi. La prova richiedeva capacità di deduzione, creatività e una sensibilità per le strutture linguistiche.

 

Le Olimpiadi delle Scienza promuovono i giovani, suscitano il talento scientifico e la creatività, e dimostrano che la scienza è emozionante. Ogni anno si svolgono dieci Olimpiadi: workshop, campi, esami e concorsi per oltre 4.000 talenti in biologia, chimica, geografia, informatica, linguistica, matematica, filosofia, fisica, robotica e economia..

 

Link

 

Fotografie

Per l'uso gratuito con indicazione della fonte. Scaricare alla fine dell'articolo.

 

Contatto

Lara Gafner

Addetto ai media

Olimpiadi della scienza

Università di Berna

Hochschulstrasse 6

3012 Bern

+41 78 629 14 44

l.gafner@olympiad.ch

Altri articoli

Informatica

Informatics Olympiad Day 2023

139 participants have taken up the challenge and participated in the 2023 Olympiad in Informatics. From September 15 to November 30, 2022, they had time to solve tricky programming tasks online. At SOI Day on January 14, the mysterious tasks were solved and awards were received!

Chimica

Chemie-Olympiade Resultate erste Runde

Mitte Oktober ging die erste Runde der Chemie-Olympiade zu Ende. Aus 472 Teilnehmerinnen und Teilnehmern qualifizierten sich 52 für das allererste Vorbereitungswochenende in Basel sowie die jährliche zweite Runde in Bern.

Linguistica

Risultati Turno Preliminare 2022/23

Il turno preliminare delle seconde Olimpiadi di Linguistica è stato ancora una volta un grande successo! Esattamente 111 studenti hanno osato affrontare i quattro compiti previsti nelle fase di qualificazione, lo stesso numero dell'anno scorso. 

Associazione

Filosofia

Chimica

Geografia

Matematica

Fisica

Economia

Linguistica

Das Olympiaden-Jahr 2021/2022 – Ein Rückblick in Zahlen

6’806 Jugendliche begeistern sich für die Wissenschafts-Olympiade und nehmen an einer ersten Runde der zehn Disziplinen teil. Welcher Kanton, welche Schule schickte am meisten Talente?

Filosofia

First round 2022/2023

140 young philosophers submitted their essays for first round of the 2022/2023 Swiss Philosophy Olympiad.

Geografia

Associazione

Die Geographie-Gewinner

Am 12. November fand in Kreuzlingen das nationale Finale der achten Schweizer Geographie-Olympiade statt. Vier der fünfzehn Teilnehmenden haben Goldmedaillen gewonnen und werden die Schweiz nächsten Sommer bei der Internationalen Geographie-Olympiade in Indonesien vertreten.